La BRC Balduina mette nel mirino il Real Praeneste. Le romane, dopo il buon punto ottenuto contro la Coppa d’Oro Cerveteri, sono determinate a tornare alla vittoria già dal prossimo match. Una partita fondamentale per centrare l’obiettivo Playoff.

Il pareggio di domenica scorsa è stato l’occasione per scambiare quattro chiacchiere con Roberta Cargnelutti, autrice di una rete per la squadra rossoblu.

Roberta, 2-2 contro la Coppa d’Oro; soddisfatte, anche visto il risultato dell’andata, o vi aspettavate qualcosa in più?

“Siamo entusiaste dell’ottima gara disputata contro una grande squadra. È stato un confronto aperto ed entrambe le squadre avrebbero potuto vincere. Ritengo comunque che il pareggio alla fine sia il risultato più giusto”.

Questi ultimi risultati hanno smorzato un po’ il vostro entusiasmo o l’obiettivo resta sempre quello di centrare i Playoff?

L’obiettivo rimane lo stesso. Il calo è fisiologico nel corso di una stagione, ma già domenica scorsa ho visto un altro atteggiamento”.

Un bilancio fin qui: cosa pensi di questa squadra e ritieni ci sia qualcosa da correggere?

“Possiamo senz’altro crescere sul gioco di squadra perché la fusione ha visto l’integrazione di due realtà differenti; ci vuole tempo perché il gioco del mister venga assimilato da tutta la rosa”.

Prossimo match contro il Real Praeneste; su cosa vi state preparando maggiormente e che partita dovrete fare?

“Si tratta di un avversario insidioso. All’andata abbiamo faticato non poco per portare via i punti; servirà la migliore BRC Balduina!”.

Marco De Santis