Il derby pugliese della prima giornata di campionato tra Italcave Real Statte e Bisceglie vede il successo per 3 a 2 della formazione allenata da Tony Marzella in grado di saper mantenere il vantaggio nel corso del primo tempo e aumentare il gap dopo il secondo vantaggio della ripresa nonostante il portiere di movimento.

IL MATCH – Ioniche al via con Margarito, Russo, Soldevilla, Boutimah e Renata. Bisceglie con Oselame, Nicoletti, Villa, Ion e Rozo. L’Italcave passa in vantaggio al secondo minuto della prima frazione con Boutimah. Dopo alcuni tentativi con Mansueto e Renata le rossoblù subiscono il pari con Villa a una manciata di secondi dal termine del primo tempo. Margarito riesce a neutralizzare un tiro libero di Ribeirete. Nella ripresa l’Italcave aumenta la pressione e passa in vantaggio al decimo con Renata. Le padrone di casa inseriscono il portiere di movimento, ma a 50 secondi dalla fine giunge il gol di Mansueto. A nulla serve il goal di Marino a 10 secondi dalla fine: il derby è dell’Italcave.

MARZELLA – Questo il pensiero del tecnico Tony Marzella alla fine del match: “È stato emozionante tornare a giocare una partita dopo tanti mesi. Sono contento del successo in questo derby che ripaga i sacrifici di questi ultimi giorni in cui ci siamo ritrovati dopo la lunga sosta del lockdown. È stata una gara equilibrata dove le azioni più nitide, a dire il vero, sono state le nostre. Adesso cerchiamo di recuperare tutti gli elementi a nostra disposizione per la prima gara in casa sabato prossimo con la speranza di poter concludere questo campionato”.

BISCEGLIE FEMMINILE-ITALCAVE REAL STATTE 2-3 (1-1 p.t.)
BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Villa, Ion, Rozo, Annese, Marino, Matijevic, Ribeirete, Soldano, Porcelli, Colamartino. All. Ventura.
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Russo, Soldevilla, Boutimah, Renatinha, Protopapa, Discaro, Violi, Demarchi, Mansueto, Girardi, Linzalone. All. Marzella.
MARCATRICI: 1’44” p.t. Boutimah (S), 19’16” Villa (B), 10’35” s.t. Renatinha (S), 19’08” Mansueto (S), 19’50” Marino (B).
AMMONITE: Soldevilla (S), Boutimah (S), Russo (S), Ion (B).
ARBITRI: Pasquale Marcello Falcone (Foggia), Vito Matera (Molfetta); CRONO: Amedeo Lacalamita (Bari).
NOTE: al 19’01” del p.t. Margarito (S) para un tiro libero a Ribeirete (B).

Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi