In questo 2020 c’è una linea di continuità che fa rima con Sara Boutimah. Nell’Italcave Real Statte chiuse la prima parte dell’anno andando a segno, ora ha ricominciato come miglior realizzatrice ionica.

BOUTIMAH – Un crescendo importante che viene raccontato dall’Azzurra in maniera semplice, così come è lei stessa in campo e nella vita. “Cerco di impegnarmi in ogni partita, ho la fortuna di giocare in un’ottima squadra e questo mi consente di esprimermi al meglio. Personalmente cerco di dare tutta me stessa in ogni allenamento e in ogni gara, soprattutto ascoltando i suggerimenti del mister”. Lo stesso tecnico Tony Marzella è prodigo di suggerimenti per Boutimah, utili a poter ancor di più migliorare il suo score. Intanto c’è un campionato che continua in maniera “strana”. “Il momento purtroppo è complicato per l’intero Paese. I ritmi altalenanti sicuramente non fanno bene a chi pratica quotidianamente futsal femminile in Serie A. Altro elemento negativo è l’assenza dei tifosi nelle partite in casa, ci mancano tanto e speriamo davvero che questo periodo passi in fretta per poter godere di questo fantastico Sport a 360 gradi”. Nelle ultime gare, l’Italcave Real Statte sta vivendo un crescendo: prestazioni, intensità e spirito di squadra. Nella vittoria all’esordio col Bisceglie, la bella gara col Falconara e il successo con la Lazio. “Come dicevo prima sicuramente gli allenamenti che stiamo affrontando sono fondamentali. Proviamo i vari schemi tattici e soprattutto cerchiamo di trovare il miglior modulo di gioco tra noi. Mister Marzella in ogni partita prova a schierare le soluzioni migliori che ha a disposizione. Domenica abbiamo dimostrato che solo con lo spirito di sacrificio si vincono le partite. Voglio ribadire i miei complimenti, oltre che a tutta la squadra, anche al nostro capitano Margarito per la prestazione”. Forse, ora, dovrebbe esserci il primo vero test legato alla continuità visto che giocate la seconda gara consecutiva. Che tipo di approccio dovrete avere domenica? “La continuità nel nostro Sport è fondamentale. Ci aspetta una neo promossa che sta dimostrando un buon gioco e un buon carattere. Io e tutta la squadra scenderemo in campo con la solita grinta e determinazione. Cercheremo di non far pesare l’assenza di Renatinha che, sappiamo, è una giocatrice importante per la nostra squadra”.

Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi
*foto: P. M.