Sarà un sabato infuocato, quello che domani attenderà le leonesse del Bitonto C5 Femminile. Nell’ottavo turno del campionato nazionale di serie A, infatti, le neroverdi faranno visita al Pescara vicecampione d’Italia. Una sfida ad alta quota. Una sfida, di quelle che mettono i brividi.

LE PREMESSE – Reduci dalla vittoria netta dell’ultimo turno contro l’Iripinia per quattro reti a zero, le biancoazzurre occupano la quarta posizione in classifica a quota diciassette punti. Più dei punti però, ciò che sorprende della squadra abruzzese è la solidità difensiva, come dimostrano le sole tre reti subite finora, frutto anche delle parate del numero uno Ana Carolina Sestari. Servirà dunque il Bitonto delle serate di gala per rompere il muro bianco azzurro e portare a casa la vittoria. Bitonto che, dopo l’ennesima goleada in stagione come il sette a uno al Vip nell’ultimo turno, vuole a tutti i costi confrontarsi con sfide di questo calibro, per misurare con mano quelle che sono le proprie ambizioni. Per farlo, mister Gianluca Marzuoli potrà contare su una difesa solida che finora in stagione ha subito solamente otto reti, e su un attacco stellare che di reti inivece, ne ha messe a segno fino a questo momento ben trentasette. Un attacco atomico, guidato dal duo italo brasiliano Renatinha e Luciléia, autrici di venti reti in due. È la sfida, dunque, che può valere il primato in classifica foss’anche per poche ore.

MARZUOLI – Gianluca Marzuoli è uno dei tanti ex nel Bitonto: “È uno degli avversari principali di questa serie A. Hanno un roster che gioca insieme da tre anni, si conoscono a memoria e giocano tra loro a occhi chiusi. Se a questo aggiungiamo che hanno praticamente due quartetti intercambiabili e che Sestari intercetta qualsiasi cosa passi dalle sue parti ci si rende conto della complessità delle partite contro il Pescara. Noi gli opporremo le nostre armi tecniche e tattiche e cercheremo di tornare a casa con il massimo che la partita ci concederà cercando sempre di uscire dal palazzetto con la convinzione di aver dato tutto. Sicuramente sarà un grande spettacolo per chi la guarderà e per chi la giocherà”.

MANSUETO – Nicoletta Mansueto ha militato nel Montesilvano 7 anni fa prima di tornare in Puglia, allo Statte: “Le partite contro il Pescara sono sempre complicate per l’esperienza e la qualità delle giocatrici, hanno vinto tante partite e tanti trofei. Ma anche noi siamo forti e stiamo crescendo soprattutto nell’amalgama e nella conoscenza. Sarà una bella partita, una di quelle partite che poi ti portano ad amare il futsal”.

LE INFO – Ad arbitrare la partita ci saranno come primo arbitro Simone Zanfino e secondo arbitro Andrea Cini. Al cronometro Luca Serfilippi. Appuntamento a domani, PalaRigopiano di Pescara per Pescara Futsal vs Bitonto C5 Femminile. Start ore 15.00. Diretta streaming su Futsaltv.it


Danilo Cappiello
Ufficio Stampa Bitonto