Sarà una domenica di fuoco quella che attenderà il Bitonto. In occasione della quindicesima giornata del campionato nazionale di Serie A, infatti, le leonesse saranno ospiti delle marchigiane del Città di Falconara.

LE PREMESSE – Le Citizens, dopo il rotondo successo contro la Kick Off Milano dell’ultimo turno, sono divenute la seconda forza in campionato a quota 32 punti e sono intenzionate a fare di tutto per continuare a mantenere quella posizione privilegiata di classifica ai danni del Tiki Taka Francavilla e magari avvicinarsi alla capolista. Servirà dunque il miglior Bitonto per avere la meglio delle marchigiane e continuare la propria marcia schiacciasassi in campionato. Un Bitonto che, comunque, continua a guardare tutti quanti dall’alto a quota 40 e che ha da una settimana ha allungato a 8 punti il vantaggio sulla seconda. Riuscirà e mantenerlo o addirittura aumentarlo ancora? Come sempre, però, sarà il campo il giudice supremo. Ad arbitrare la partita, primo arbitro Giovanni Zannola, secondo Luca Paverani. Al cronometro Stefania Candria. Fischio di inizio alle 18 al Palabadiali di Falconara, diretta streaming su FutsalTV e differita integrale Martedì 6 febbraio sul canale 16 del digitale terrestre di TRM Network.

MARZUOLI – Una partita importante, ma non decisiva per Gianluca Marzuoli: “Il Falconara sta facendo un percorso di alta classifica in linea con la qualità della rosa che ha a disposizione. Bravissime a difendere ma altrettanto efficaci a crearsi occasioni per andare in gol con tante giocatrici. Sarà una partita complicata, come lo è stata all’andata. Di fatto il primo scontro diretto del girone di ritorno e come tale vale molto. Noi ci arriviamo in buone condizioni e con un buon vantaggio. Anche se, come ho già detto altre volte, la posizione in regular season ha un peso relativo nella dinamica di quello che accadrà a maggio. Certo noi vogliamo continuare a mantenere la nostra posizione e faremo di tutto per conservarla fino a fine aprile”.

LUCILÉIA – Per Luciléia sono queste le partite che danno le motivazioni per continuare a giocare: “È una partita tra due squadre importanti, che stanno facendo un ottimo campionato. Il Falconara ha subito trovato la formula per far amalgamare il nuovo gruppo e adesso è lì in seconda posizione e sarà protagonista fino alla fine di questa stagione. Già all’andata ci hanno creato qualche problema e sicuramente anche domenica non sarà facile superare la loro disposizione in campo. Ma come sempre dipende da noi, dal nostro gioco, dal nostro modo di entrare in campo e di fare quello che prepariamo in settimana. Sono contenta anche sto segnando molto, ma quello che conta che devono servire alla squadra per vincere anche se non segno, ma portiamo a casa il risultato sarò felice lo stesso”.

Danilo Cappiello
Ufficio Stampa Bitonto