È finalmente ora di tornare a casa per le leonesse che nel secondo turno del campionato nazionale di serie A femminile, affronteranno le campionesse d’Italia del Falconara. Una sfida, quella di domenica, da far venire i brividi. In un PalaPansini già stracolmo in ogni ordine di posto, infatti, le leonesse di mister Gianluca Marzuoli tenteranno il colpo grosso, misurandosi contro un avversario di primissima caratura, per toccare con mano il proprio valore.

Di fronte, troveranno un Falconara che nonostante gli addii di Fifo e Janice Silva, non ha perso la propria natura vincente, aggiungendo al proprio organico l’estro, la fantasia e la personalità dell’ex laterale neroverde Taina Santos. Citizens che nel primo turno di campionato hanno battuto in casa le neo promosse del Futsal Irpinia, con un rotondo quattro a uno. Per il Bitonto, reduce dalla netta vittoria per sei a tre contro l’Audace Verona in quel di Salsomaggiore, l’imperativo è tenere ancor più alta la guardia e dare vita a una prestazione da grande squadra, una prestazione da Bitonto, per continuare a mettere punti in classifica e dare un segnale forte e inequivocabile al campionato. Un Bitonto che per la sfida di domenica potrà contare per la prima volta in stagione sia sulla classe infinita della nazionale Renata Adamatti, sia sull’esperienza indiscutibile del numero uno fra i pali Bianca Castagnaro, arrivata in Italia in settimana.

Per Marzuoli è una partita di prestigio, ma non decisiva: “Forse è una partita che arriva troppo presto, con le squadre ancora in rodaggio e con tante giocatrici che sono state fuori per una settimana con le nazionali. Sarà una partita molto complicata per l’esperienza e la sicurezza del Falconara, noi rispetto a Salsomaggiore potremo contare anche su Renata e Bianca Castagnaro che è appena arrivata e soprattutto giocheremo per la prima volta davanti ai nostri tifosi. Per molti di noi sarà un debutto in neroverde. Ci teniamo a fare sicuramente bella figura e a fare una ottima prestazione. L’obiettivo è quello di continuare il percorso di crescita e su quello dobbiamo puntare”.

Carolina Cenedese era presente anche nella gara casalinga dello scorso anno: “Fu una partita sfortunata per noi. Primo tempo equilibrato poi la mia deviazione a inizio secondo tempo portò in vantaggio le nostre avversarie e per recuperare poi abbiamo dato spazi al loro contropiede. Ma in quella partita abbiamo capito che potevamo fare una ottima stagione come poi è stato. Anche l’anno scorso fu con il Falconara che abbiamo conosciuto il calore dei nostri tifosi. Quest’anno sarà lo stesso e tutte noi non vediamo l’ora di vedere le tribune del Palapansini colorate di neroverde”.

Ad arbitrare la partita saranno Nicola Manzione primo arbitro e Luca Petrillo secondo arbitro. Al cronometro Daniele Romano. Stelle da un lato e stelle dall’altro, dunque. È finalmente ripartito il tempo del grande futsal. Appuntamento a domani 02/10/2022, PalaPansini di Giovinazzo per Bitonto C5 Femminile contro Città di Falconara. Calcio di inizio alle ore 18.30. Diretta Streaming su Futsal TV con la telecronaca di Francesco De Marinis.


Ufficio Stampa Bitonto