Ultima partita esterna della regular season per il Bisceglie Femminile, di scena domenica 21 marzo in casa della capolista Città di Falconara in occasione della diciassettesima giornata del campionato di Serie A.

VENTURA – Neroazzurre reduci dal 4-0 inflitto nel recupero di campionato al Futsal Cagliari, un match importante portato a casa. “Con le isolane non abbiamo giocato certo una gara brillante – esordisce il tecnico Nico Ventura –, ma venivamo da una settimana particolare in cui ci siamo allenati poco e male. Aver vinto senza patemi e mantenendo la rete inviolata è un ulteriore segno della maturità tattica acquisita. Inoltre abbiamo avuto occasione per dare più minuti a chi in genere gioca meno e provare nuove soluzioni che potranno essere utili in futuro. Una menzione speciale per Giusy Soldano e Simona Porcelli che hanno mostrato ancora una volta la loro disponibilità e dedizione al progetto, portando le loro qualità tecniche sul campo, quando richiesto”. Tanto il tempo avuto a disposizione per concentrarsi sul lavoro nelle ultime settimane con un obiettivo per chiaro nella testa. “Il nostro primo pensiero passa dallo spareggio con il Granzette, quindi stiamo lavorando in tale ottica, recuperando la migliore condizione possibile. È uno spareggio folle – sottolinea il tecnico biscegliese – che non avrebbe dovuto disputarsi in quanto non vi era alcun motivo per cambiare le regole in corsa, regole per le quali eravamo già in Final Eight da tempo, ma ci tocca e ci prepareremo al meglio. Una delle strade per arrivare al top è andare a Falconara a giocarci questa ‘amichevole di lusso’ al massimo, misurandoci con chi ha dimostrato sinora di essere la più forte”. Le marchigiane sono matematicamente prime, anche se mancano due giornate al termine della regular season, sul fronte opposto Bisceglie certo della sesta piazza. “A Falconara dobbiamo avere rispetto per le avversarie e per la loro forza, ma anche per noi stessi e per l’ottimo percorso che abbiamo fatto sinora. Ce la giocheremo, senza patemi. È chiaro che, pur avendo (finalmente) recuperato tutte le infortunate, Rozo esclusa, limiteremo il minutaggio di chi non è ancora al top e di qualche diffidata – conclude Ventura –, ma niente di più. Non mi piace perdere neanche quando gioco con i miei figli, figuriamoci una gara con la prima in classifica, sebbene ininfluente ai fini della classifica”. Bisceglie Femminile che recupera Tres Villa e Taina Santos, probabile anche il ritorno tra le convocate di Giuliano. Città di Falconara-Bisceglie Femminile sarà trasmessa in diretta streaming (ore 16) da PMGSport Futsal e visibile sulla pagina Facebook: Bisceglie Femminile.

Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile