Settimana di lavoro per il Bisceglie Femminile che ha preparato nel migliore dei modi la prossima gara casalinga contro il Città di Capena, domenica primo novembre, in occasione della terza giornata del campionato di Serie A.

VENTURA – La convincente quanto meritata vittoria in casa del Futsal Cagliari ha dato maggiore convinzione nei propri mezzi alla truppa neroazzurra guidata da Nico Ventura, “Sestu non sarà un campo facile per parecchie squadre – esordisce Federica Marino. Un organico agonisticamente cattivo e determinato che lotta su ogni pallone. È stata una bella affermazione che da continuità a quanto di buono fatto vedere con lo Statte nonostante la sconfitta. La chiave per vincere – continua – è stata avere più fame di loro ed essere stati cinici, non mollando fino alla fine della partita. Ci alleniamo settimanalmente cercando di migliorare quelli che sono gli errori commessi la domenica”. Città di Capena che rappresenta un’incognita per tutti, visto che il club neo promosso in A non ha avuto ancora la possibilità di scendere in campo a causa del Covid-19, “Sapevamo già di dover fare i conti con un campionato diverso dal solito – sottolinea Marino -. Nella prossima gara sfideremo il Città di Capena, squadra che non ha disputato partite dall’inizio della competizione. Non conoscendo l’avversario proveremo a fare noi la partita perfetta, sbagliando poco e concedendo quasi nulla”. Due giornate e due gol per la calcettista calabrese, alla seconda stagione in neroazzurro, “Io da parte mia cerco di dare una mano alla mia squadra e viceversa, l’unione fa la forza e il gruppo vince, sempre. Spero di continuare così nel futuro prossimo”. Bisceglie che dovrà fare a meno delle infortunate Giuliano e Rozo. Calcio d’inizio previsto per le ore 17 con diretta streaming sulla pagina Facebook: PMGSport Futsal.

Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile