L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha stravolto il nostro quotidiano in tutte le sue sfaccettature. Lo stesso vale per le attività sportive e, nello specifico, per la stagione del Bisceglie Femminile.

La compagine neroazzurra, militante nel campionato di Serie A, ha osservato con il massimo rigore tutte le misure previste nel Decreto del Governo. Con il passare della settimane, intuendo che la situazione non si sarebbe risolta in tempi brevi, e venendo incontro alle richieste delle calcettiste tesserate di voler tornare a casa, il club ha consentito loro di lasciare Bisceglie.

A tutte le componenti del roster va il più sentito ringraziamento per il lavoro svolto sino a poche settimane fa. L’augurio è che ci si possa ritrovare ed abbracciare quando il Coronavirus sarà ormai un brutto ricordo.

(fonte ufficio stampa bisceglie)