Dopo lo stop, torna in campo la Serie A2: la Best, reduce dalla vittoria col Praeneste, affronterà la Woman Napoli. Un avversario di certo non facile, ma le ragazze di mister De Lucia, quinte in classifica e quindi in zona playoff, stanno vivendo un ottimo momento di forma. Ne parliamo con il capitano Claudia Zampetti.

Allora Claudia, ritornate in campo dopo la vittoria importante col Praeneste: che atmosfera si respira in gruppo?

“Il gruppo è sempre pronto, sia a sostenere che a vivere un momento equilibrato e piacevole come questo. Una bella vittoria che ha confermato il buon allenamento svolto durante la settimana, curando i dettagli e rimanendo costantemente concentrate anche nelle fasi di difficoltà. Nei primi minuti della partita eravamo sotto di due gol: a volte risulta faticoso recuperarli, ma convinte dei nostri mezzi abbiamo recuperato e portato a casa 3 punti importanti che ci hanno permesso di mantenere la nostra posizione in classifica”.

A proposito, la classifica parla chiaro: cosa provate ad essere lì e cosa ci sarà da fare per restarci?

“Sicuramente confermare la zona playoff sarebbe un ottimo e soddisfacente traguardo, considerando soprattutto che siamo una squadra neopromossa. Continueremo a metterci sempre a disposizione del mister, che ci prepara al meglio partita dopo partita. Abbiamo voglia di migliorarci sempre di più per scendere in campo con la giusta determinazione”.

Adesso sfida ostica col Napoli. Che atteggiamento dovrete avere in campo?

“Il Napoli è una delle squadre più attrezzate del campionato, è una squadra molto fisica e spesso questa caratteristica mette in difficoltà la sua diretta avversaria. La nostra mentalità tuttavia rimane invariata, ovvero quella di giocarcela sempre ed impegnarci al massimo delle nostre potenzialità”.

Valentina Pochesci