Dopo la sosta per la Coppa Italia il campionato di Serie A2 è pronto a ripartire. Ad attendere la Best, il big match con la capolista Coppa d’Oro Cerveteri. Guardiamo alla sfida in compagnia di Livia Formiconi.

Allora Livia, a inizio stagione dicevi di avere sensazioni positive. Ora siete in zona playoff: lo avresti mai immaginato?

“Quello di cui ero certa all’inizio dell’anno è che sarebbe stata una stagione impegnativa e che il nostro gruppo avrebbe fatto il massimo per affrontarla al meglio. La zona playoff rispecchia il lavoro e l’impegno che ognuno di noi, giocatrici e mister, ha messo dall’inizio della stagione. Ce la meritiamo”.

Adesso come si mantiene la concentrazione?

“La concentrazione è sempre alta, essere in questa posizione in classifica è uno stimolo e un motivo per continuare così”.

Venite dalla sosta. Come l’avete sfruttata?

“Come sempre con il mister ci soffermiamo ad approfondire e a guardare gli errori commessi, e a trovare soluzioni per non ripeterli. Abbiamo lavorato molto dal punto di vista atletico non tralasciando però la parte tattica”.

Domenica prossima vi attende la Coppa d’Oro capolista.

“Dobbiamo scendere in campo convinte di ciò che sappiamo fare, sarà fondamentale l’approccio mentale alla partita, oltre alla grinta e al carattere. Nella gara d’andata abbiamo commesso errori che ci hanno penalizzato: è importante non ripeterli. Ho fiducia nella mia squadra, faremo di tutto per giocarcela al meglio!”.

Valentina Pochesci