Il girone C della Serie A2 in rosa sta entrando sempre più nel vivo. Nella diciottesima giornata la Best non è scesa in campo per il rinvio della gara col Santu Predu, la Vis Fondi ne ha approfittato e, grazie al successo sul Progetto Futsal, ha momentaneamente affiancato in vetta le capitoline: “I conti li faremo alla fine, quando avremo tutte lo stesso numero di gare giocate”, esordisce Angelica Di Pierro.

Rinvio – La Best era attesa dalla trasferta sul campo del Santu Predu, gara che, però, non si è disputata a causa dei numerosi casi di coronavirus nel gruppo squadra della compagine sarda: “A inizio settimana siamo stati avvisati della positività di molte ragazze avversarie – spiega Di Pierro -, quindi sapevamo che non avremmo giocato. Ne abbiamo approfittato per rifiatare e concentrarci sugli allenamenti di squadra”. L’estremo difensore analizza la situazione di classifica: “L’aggancio della Vis Fondi era una possibilità alla quale eravamo preparate, sappiamo, però, che tutto dipende ancora da noi”.

Prossimo step – La Best domenica prossima affronterà l’FB5 nel più classico dei testacoda. L’insidia, in uno sport come il futsal, è sempre dietro l’angolo: “Stiamo lavorando bene con il nostro mister. Siamo molto cariche – chiosa Di Pierro -, abbiamo voglia di tornare in campo per non perdere il ritmo partita in questa delicata fase finale di campionato”.

Edoardo Morandini