Poco dopo la sirena che ha sancito la vittoria della Kick Off per 1-0 al PalaPertini di Fiano Romano, Serena Benvenuto è intervenuta in un’intervista rilasciata in coppia con l’avversaria, autrice del gol vittoria, Arianna Pomposelli.

BENVENUTO – Le due hanno militato nella stessa squadra per tanti anni e sono grandi amiche, ma si sono ritrovate in campo da avversarie: “Dispiace per la sconfitta, ma possiamo sicuramente ritenerci soddisfatte della prestazione fornita. Ci abbiamo creduto di più rispetto alle ultime uscite con Real Statte e Lazio e infatti siamo andate molto vicine al risultato positivo, purtroppo devo ‘ringraziare’ Arianna per il gol (ride, ndr). Finisce un 2020 dove siamo riuscite a giocare poche partite e proprio adesso, che comincia tutta la serie di recuperi, ci ritroviamo con diverse giocatrici infortunate”. Riguardo le aspettative per l’anno verrà, la “leprotta” in maglia numero 18 aggiunge: “Speriamo di riuscire a trovare una maggiore continuità di gioco, il mese di gennaio si preannuncia molto duro, considerando che avremo praticamente una partita ogni tre giorni. Vediamo anche se magari arriverà qualche altra giocatrice a incrementare quello che già è un bel gruppo. L’obiettivo, come già riportato dalla società, rimane quello della salvezza: un obiettivo alla portata che però non dobbiamo sottovalutare, dobbiamo farci trovare pronte per gli scontri diretti contro le altre contendenti per questo traguardo, a partire dalla partita del 6 gennaio contro il Granzette. In ogni incontro, comunque, non cerchiamo di dare il massimo e questa partita ne è la dimostrazione”.

Luca Pellegrini
Ufficio Stampa Città di Capena
*foto: Luca Pagliaricci