Voglia di vincere a più non posso. Anna D’Amico vuole lasciare il segno al prossimo campionato di Beach Soccer. La sua numero 16 è li che aspetta solo lei, con la sua passione, il suo entusiasmo e le sue compagne di squadra.
Da quanto tempo giochi a beach soccer? 
“Ho iniziato a giocare  a beach soccer ad alti livelli con il Lokrians. Prima giocavo tornei amatoriali nella mia città, visto che abito a due passi dal mare. All’inizio ero un pochino titubante perché, giustamente, non conoscevo il gruppo… Ma alla fine, incitata da una mia compagna di futsal, Chiara Amato, che mi ha seguita e preparata fisicamente, così da poter accettare il progetto Lokrians, ho accettato”
Qual è la cosa che ti piace di più della Lbc Catanzaro?
“Non me ne sono pentita perché ho trovato delle persone speciali. Questo sport per me significa preparare il mio fisico al meglio perché ci vuole molto fiato e molta resistenza. Di questo club mi ha colpito la serietà della Società ed è per questo ogni anno rifiuto le varie proposte, per ritornare sempre dove si è  stati bene”
Il campionato è ormai alle porte, che obiettivi ti sei data a livello personale e di gruppo?
“Il mio obbiettivo è vincere insieme alle mie compagne, quindi arrivare sempre tra i primi posti”
Dopo il secondo posto dell’anno scorso, cosa significherebbe per voi riuscire a vincere quest’anno?
“Dopo il secondo posto dell’anno scorso, quest’anno vorremmo riuscire a vincere; è il mio obbiettivo da quando ho iniziato a giocare. Giocare divertendosi è bello ma vincere ancor di più”