Troppo Bitonto per il Padova. Le ragazze di Arianna Barcaro s’inchinano alle pugliesi nella semifinale di Porto San Giorgio di Coppa Italia, Serie A2 Femminile. “Non siamo entrate in campo con la nostra solita decisione – ammette l’allenatrice delle patavine – è stato un inizio gara molto difficile. Abbiamo provato a reagire ma l’espulsione di Jessika Fernandez ha complicato tutto: sarebbe stata una semifinale diversa. Ho apprezzato il nostro secondo tempo, non abbiamo mai mollato. Usciamo da questa Coppa Italia ancora più forti, perché simili esperienza aiutano a crescere”.

Redazione