Dopo il passaggio del turno in Coppa, l’Audace torna a concentrarsi sul campionato. Nel weekend affronterà la Torres. Ketty Dal Toè punta dritta verso la vittoria, contro un avversaria che, come lei stessa ribadisce, “non è da sottovalutare”.

Avete superato il turno in Coppa Italia. Com’è stato il cammino che vi ha portate alla seconda fase?

“Siamo molto felici di aver passato la prima fase della Coppa Italia E ’ stata tutta in salita visto i nostri numerosi infortuni e non avendo ancora la rosa al completo ma siamo molto unite e ci sosteniamo una con l’altra sempre. Siamo entrate da subito in sintonia e questa è ed è stata la nostra forza sommata al lavoro con il nostro mister”
In campionato siete a metà classifica. Nel weekend farete visita alla Torres. Che partita ti aspetti?
“Domenica torniamo a Sassari consapevoli che non sarà semplice ma stiamo lavorando sodo per portare a casa altri tre punti utili per il nostro cammino in questo campionato, bello e tosto allo stesso tempo. Siamo una squadra che non molla mai e lo faremo vedere” 
La formazione sarda è ultima in classifica. Questo vi fa stare più tranquille in vista della partita?
“Assolutamente no. Conosciamo molto bene la Torres ed è una squadra che lotterà fino alla fine e che sicuramente ha voglia di riscattarsi dopo l’avvio in salita. Non è una squadra da sottovalutare, come del resto nessuna di quelle che incontreremo. Quindi sarà una bella sfida”.
(foto audace wave)