La sconfitta in casa della Noalese è ancora ben nitida nella mente delle ragazze ma… Come ribadisce Irene Tombola, la testa è già alla partita contro lo Jasnagora, una sfida che non si preannuncia affatto facile ma, anche grazie al sostegno dei tifosi, l’Audace darà tutto per portare a casa la vittoria!

Dopo la sconfitta con la Noalese alla prima di campionato, ripartite dalla gara di casa contro lo Jasnagora. Quanto è importante trovare la vittoria?

“Eravamo consapevoli che la partita contro la Noalese alla prima di campionato sarebbe stata tosta, ma dopo la sconfitta ci siamo fatte subito un esame di coscienza e abbiamo voglia di prenderci i primi 3 punti della stagione. Trovare la vittoria alla prima in casa sarebbe davvero importante da un lato per dare dimostrazione dell’impegno e del lavoro fatto finora, sia dalle giocatrici che dallo staff, dall’altro per ripartire subito con il giusto entusiasmo!”

Prima in casa, dicevo, quanto è importante per voi giocare nel vostro palazzetto?

“Giocare in casa è per noi motivo di orgoglio e carica. Si respira sempre un’atmosfera positiva grazie ai nostri tifosi che ci seguono con passione, quindi giocare nel palazzetto di San Giovanni Lupatoto sarà sicuramente un’arma in più, ma quest’anno rispetto allo scorso vorremmo che il campo non facesse la differenza”

Vi troverete davanti una squadra che ha vinto al debutto stagionale e che quindi sarà sull’onda dell’entusiasmo. Potrebbe essere questo il principale ostacolo per voi?

“Domenica troveremo sicuramente una squadra ben attrezzata e grintosa ma cercheremo di concentrarci prima su noi stesse che sulle avversarie, perché sono sicura che se metteremo in campo quello che riusciamo a fare durante gli allenamenti, partendo dalle cose più semplici, poi arriveremo anche a divertirci e divertire!”