Dopo la sosta per la Coppa Italia riparte il campionato di A2. Ad attendere l’Audace, l’ostico quanto affascinante derby con la Noalese. A poche giornate dalla fine del campionato, è tempo di piccoli bilanci e noi ne parliamo con Agata De Berti.

Agata, come avete sfruttato questa settimana di pausa?

“Questo turno di riposo lo abbiamo sfruttato per riordinare le idee e arrivare determinate alle prossime gare che per noi sono importanti”.

Come valuti fin qui il vostro, e il tuo, percorso in A2?

“Non male come percorso fino ad ora, nonostante le difficoltà, si suda e si cerca sempre di fare il massimo per arrivare pronte alla partita che è sempre una “lotta”, ma è bello così! Per quanto mi riguarda… dicono che gli sforzi e il duro lavoro alla fine ripagano e lo sto facendo, grazie soprattutto al mio preparatore Toni che, con i suoi mille esercizi diversi, in ogni allenamento mi stimola sempre a crescere e dare il massimo la domenica quando scendo in campo. Devo tanto a lui!”.

Ora la Noalese: che partita ti aspetti?

“Già, domani Noalese, gara stimolante e molto impegnativa, sarà una bella sfida. Siamo a caccia di punti. Obiettivo salvezza!”.

Valentina Pochesci