Un pezzo di cuore. Questo è Claudia Barchiesi per l’Audace, una che vive le emozioni intensamente, fino alla fine. Guarda alla partita contro lo Jasnagora e al futuro. Il sogno Play Off? “Dipenderà dalle prossime partite…”
La vittoria contro lo Jasnagora bilancia sempre più nell’olimpo delle prime tre forze del campionato. Che aria si respira nello spogliatoio?
“La partita contro lo Jasnagora è stata piena di emozioni anche se l’inizio non è stato uno dei migliori, a dispetto di altre gare. Dopo un risultato così importante l’aria nello spogliatoio era piena di canti goliardici e voglia di festeggiare la vittoria”
Vi aspetta un turno di riposo poi ci sarà la partita contro la Fenice. Il campionato è ancora apertissimo . Cosa dovete fare di più per stare lassù?
“Tante cose dobbiamo far funzionare per restare in alto, cercheremo di dare tutto in campo sia a livello mentale che tecnico. La concentrazione e il gruppo sono le chiavi per vivere al meglio ogni partita”
Come vivete il sogno Play Off?
“Sarebbe un bel traguardo ma è ancora presto per pensarci; dobbiamo focalizzarci sulle prossime partite e poi potremo parlare di Play Off”.