Una prima parte di stagione a tinte chiaro scure per la squadra femminile del Latina Sport Academy, militante nel girone B della Serie D. La squadra di Emanuele Zamparelli ha fatto segnare alcune battute d’arresto, ma si è anche presa delle belle soddisfazioni, andando a vincere sul campo del Laundromat Gaeta e del Torrino Village, dopo l’avvio in sordina segnato dalle sconfitte con Maranola e Virtus Prenestino. C’è da sottolineare che non è stato facile per le ragazze della presidentessa-giocatrice Valentina Trevisan fare i conti con i problemi logistici dovuti alla chiusura del PalaBianchini: i sigilli sull’impianto di Via dei Mille hanno complicato i piani del club e di tutte le sue formazioni, a partire dalla B nazionale, e anche la femminile ne ha risentito sia per le partite che per gli allenamenti.

ATTERGA – Le nerazzurre comunque non hanno mollato, a partire dalla loro trascinatrice Manuela Atterga, chiamata a indossare la fascia di capitano dopo il forfait per infortunio della “titolare” Stefania Fiorentini. Per una abituata a vivere il calcio a 5 ad alti livelli, forte delle tante esperienze collezionate nella Capitale e non solo, non è stato certo un problema assumersi tale responsabilità: “Sto facendo un po’ da chioccia a tante ragazze promettenti in un gruppo molto rinnovato. Ci sono giocatrici provenienti dal calcio a 11, ce ne sono altre che non hanno particolari trascorsi e questo inevitabilmente rende complicato il nostro percorso. Credo comunque che ci siano delle potenzialità da esprimere, soprattutto lavorando sodo e senza lasciare nulla di intentato. Abbiamo un tecnico giovane ma preparatissimo, con lui si può imparare e crescere tanto: penso che in questo modo si possano gettare le basi per un futuro importante”. Pivot o laterale all’occorrenza, la Atterga ha conosciuto svariate società durante la sua carriera. Quella attuale, a suo dire, non ha nulla da invidiare alle più quotate: “Il club non ci fa mancare nulla, è impeccabile sotto tutti i punti di vista. Stanno investendo tanto in un progetto che può dare grandi soddisfazioni, io sono felice di poter offrire il mio contributo a questa realtà”.

Ufficio Stampa Latina Sport Academy