Credere è il primo passo per raggiungere obiettivi importanti. E Marilena Longo crede fortemente.

Crede nelle capacità del suo mister e in quelle delle compagne di squadra, crede nel progetto dell’Atletico Tirrena Civitavecchia e, ancor di più, crede che il club meriti di raggiungere un traguardo importante in campionato…

Come state dopo il pari contro la Roma e da dove ripartite?
“Siamo ottimiste, perché noi guardiamo avanti sempre anche se meritavamo di vincere, perché il pareggio non ci è bastato e la prossima faremo ancora meglio, e di questo siamo tutte convinte”
Siete a 4 punti dalla zona Play Off. Come guardate alla possibilità di arrivarci?
“Stiamo lavorando intensamente, è una sfida personale che ci siamo prefissate e penso che ce la faremo, anzi, per dirla sfacciatamente, meritiamo di entrare nei Play Off perché siamo un bel gruppo, competitivo e consapevole che dobbiamo mettercela tutta… E lo faremo sono certa!”
Trasferta a Vetralla da non fallire. Come la state preparando?
“Certamente non sottovalutiamo mai la squadra da sfidare, soprattutto in questa fase del campionato. Ti posso garantire che noi ci saremo concentrate, pronte a fare bene e ancora una volta per dimostrare che il nostro gioco, ideato dal nostro Mister Olimpia Santoro, può risultare risolutivo per la nostra classifica”
All’andata fu 4-0 per voi. Cosa ricordi di quella partita?
“Beh che dire… Non dobbiamo certo vantarsi ma rimanere sempre concentrate perché nelle partite, anche se la squadra è la stessa, possono esserci prestazioni diverse. Quindi non molliamo fino la fine”.