Dopo un avvio di campionato difficile, la Soccer Altamura sembra averci preso gusto e, superando tra le mura amiche del PalaPiccinni la Levante Caprarica, conquista il terzo successo consecutivo. Quattro a zero il risultato finale della partita, valida per la sesta giornata del girone C di serie B femminile.

PRIMO TEMPO – Come successo sette giorni fa contro la Virtus Cap, le altamurane sbloccano il risultato nel primo minuto di gioco: rimessa in attacco, palla sui piedi di Castro, gran tiro dalla distanza, palo e gol. Dopo un altro giro di lancette, corner dalla sinistra di Pedroso, altro bel tiro di Castro che questa volta centra il palo e al 5’ ancora tiro dalla distanza della giocatrice verdeoro e respinta di piede di Gaetani. La squadra altamurana è in assoluto controllo della partita ma il gol del raddoppio non arriva. Al 9’ occasione per Pedroso che calcia centralmente, mentre al 14’ è Ogara a provarci con un diagonale che finisce di poco fuori. AL 18’, finalmente, arriva il secondo gol altamurano: azione personale sulla destra di Othmani, palla a centro area per Pedroso che deve solo spingere la palla in rete. Il gol della numero venti biancorossa è l’ultima emozione del primo tempo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, la Soccer Altamura continua a imperversare e dopo poco più di tre minuti di gioco, arriva il tris: palla sull’out sinistro di Carone che, di tacco, serve Lorusso che, a rimorchio, di punta, mette la palla nell’angolo basso alla sinistra di Gaetani. La squadra altamurana continua a spingere e al 6’ arriva anche il quarto gol con Carone che, da due passi, mette la palla in fondo al sacco, dopo una bella serpentina di Ogara. A questo punto le ospiti decidono di giocarsi la carta del quinto di movimento e subito dopo arriva una ghiottissima occasione per Maniglia che, però, da due passi, calcia incredibilmente fuori. Le occasioni migliori, comunque, sono ancora per le murgiane che però, prima con Pedroso e per due volte con Lorusso, non riescono a sfondare. Per la Levante Caprarica, invece, le occasioni arrivano in ripartenza con Vizcaino che per due volte sbatte contro una Russo insuperabile. Negli ultimi minuti di gara, anche mister Tassielli, opta per il quinto di movimento, ma a 17’ le salentine vanno vicine al gol della bandiera con Primitivo che centra l’incrocio dalla distanza, subito dopo palo di Lorusso. A pochi secondi dallo scadere ultimo tentativo di Rampo ma Russo dice ancora di no.

IL VERDETTO – Grazie a questa vittoria e alla contemporanea sconfitta della Virtus Cap San Michele, la Soccer Altamura rimane l’unica a mantenere il passo dell’Atletico Chiaravalle che continua a guidare la classifica con una lunghezza di vantaggio sulla squadra biancorossa. Domenica prossima per le altamurane, trasferta ad Avezzano, in casa della Pucetta che in questo turno è stata sconfitta dalla Nox Molfetta ma che, tra le mura amiche, ha conquistato due vittorie su due partite.

Ufficio Stampa Soccer Altamura