Nelle ultime settimane è finita spesso sul tabellino dei marcatori e la sua energia è stata una bella spinta per il Breganze che adesso, dopo aver recuperato qualche tassello, si prepara alla volata Play Off.
Lei, Ana Alves, ha chiari in mente gli obiettivi della sua squadra da qui a fine stagione.
Siete ripartite con la marcia giusta. Quanto è stato importante qualificarsi per le finali di Coppa Italia?
“Per noi è stato importantissimo qualificarsi per la Coppa, era un obbiettivo da inizio stagione e raggiungerlo è stato un momento molto bello ed importante”
Avete accorciato sul Bisceglie, lo affronterete settimana prossima; vincendo arrivereste a pari punti. Che obiettivi avete per la trasferta in Puglia?
“Andremo a Bisceglie con la stessa voglia e la stessa grinta della partita scorsa, vogliamo i tre punti per raggiungere un’altro obbiettivo che sono i Play Off scudetto”
La squadra ha recuperato un po’ di pezzi e tu stai attraversando un ottimo stato di forma, andando spesso a rete. Come vivi questo momento?
“Sì, finalmente abbiamo recuperato la nostra Pinto Dias che è una giocatrice  importantissima per noi, non solo per le sue qualità di atleta ma anche per il gruppo, averla accanto è davvero importante. Sto bene, quest’anno ho trovato l’ambiente giusto per far uscire fuori il meglio di me, ho la fiducia di tutti quindi non potevo chiedere di meglio”.