Utili indicazioni e una prestazione che dà morale. Questo in estrema sintesi ha detto l’amichevole tenutasi domenica 27 settembre al PalaDolmen con le padrone di casa del Bisceglie Femminile che hanno ospitato la New Cap 74, formazione neo promossa in Serie A2.

IL MATCH – Sulle storiche tavole del PalaDolmen, le ragazze allenate da Nico Ventura hanno dimostrato nel corso dei due tempi, da trenta minuti continuativi l’uno, una buona tenuta atletica abbinata a lucidità nella scelta delle giocate. A eccezione di Ribeirete, ferma precauzionalmente per un problema fisico, tutti gli elementi della rosa hanno avuto un minutaggio importante contro la compagine sammichelina. Per la cronaca il Bisceglie Femminile ha chiuso il test imponendosi per 9-1, ma quel che più contava era capire a che punto era il roster,

 

VENTURA – “Ho avuto delle buone risposte – ha commentato Nico Ventura -, considerando che abbiamo cominciato il lavoro appena dieci giorni fa. Serviva capire alcuni aspetti e cominciare a provare diverse soluzioni in campo. Adesso dobbiamo continuare sulla strada che abbiamo impostato e cercare di arrivare nelle migliori condizioni possibili in vista dell’esordio in campionato del 18 ottobre contro lo Statte”. Bisceglie Femminile che tornerà in campo domani, mercoledì 30 settembre, quando al PalaDolmen ci sarà un nuovo test match, questa volta contro la Polisportiva Bitonto che si appresta all’esordio in A2. Calcio d’inizio alle ore 19.

 

 

Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile