Termina a reti inviolate il big match valido per la 13ª giornata del girone C del campionato di Serie B femminile tra Atletico Chiaravalle e Soccer Altamura. Un pareggio che va benissimo alle padrone di casa, che mantengono quattro lunghezze di vantaggio, un po’ meno alle altamurane, che adesso per raggiungere il primo posto devono sperare nell’aiuto delle altre squadre.

PRIMO TEMPO – Mister Tassielli deve rinunciare ancora una volta a De Castro, in distinta solo per onor di firma. I primi minuti di partita sono molto equilibrati e per il primo tiro in porta bisogna arrivare al 5′ con Difonzo che, dalla distanza, chiama in causa Moczik che, in due tempi, riesce a bloccare la sfera. Qualche minuto dopo occasionissima per Ogara che, dopo aver ricevuto palla da Perdoso, sola contro il portiere, conclude centralmente. Il primo squillo delle padrone di casa arriva all’9′ con un tiro di Taioli, sugli sviluppi di un corner, che trova la pronta risposta di Russo che si ripete poco dopo su Venturini. Al 10′ ancora grandissima occasione per la Soccer con Pedroso il cui tiro quasi a botta sicura viene parato d Moczik, sul fronte opposto ancora Russo sugli scudi con una bella parata su tiro da fuori di Venturini. Nel frattempo le padrone di casa hanno raggiunto già il bonus dei falli, ma la Soccer non ne approfitta e anzi, con quasi cinque minuti da giocare, raggiunge anche i cinque falli e, infatti, a pochi secondi dal riposo, l’Atletico Chiaravalle usufruisce di un tiro libero calciato da Taioli che, fortunatamente, centra la base del palo.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia sulla falsariga del primo tempo anche se la Soccer Altamura sembra soffrire maggiormente la pressione dell’Atletico Chiaravalle che, infatti, dopo aver preso le misure alla difesa altamurana, sfiora il vantaggio con Nicoletti Pini che trova una strepitosa risposta di Russo. Le altamurane cercano di allentare la pressione ma, a parte qualche tiro fuori, non riescono a essere incisive. Gli ultimi cinque minuti di partita sono di sofferenza per la Soccer che, aiutata da Russo, ottima su Venturini e Loth, riesce a mantenere la porta inviolata fino al fischio finale. Con questo pareggio, entrambe le squadre mantengono l’imbattibilità in campionato, con l’Altetico Chiaravalle che, salvo cali nella seconda parte di stagione, dovrebbe aver messo quasi al sicuro il primo posto. La Soccer, invece, dove sperare in qualche passo falso delle marchigiane per poter ambire alla vitoria del girone. Adesso, comunque, testa a domenica prossima: al PalaPiccinni, la Soccer Altamura ritrova la Futsal Prandone, per il primo turno di Coppa Italia. In caso di vittoria, la squadra altamurana sfiderà la vincente tra Atletico Chiaravalle e Virtus Cap San Michele.

Ufficio Stampa Soccer Altamura