La Femminile Molfetta trova la prima gioia del suo 2022 vincendo il derby stracittadino contro la Nox Molfetta con il punteggio di 7-3 e superando in classifica la Vis Fondi al secondo posto.

PRIMO TEMPO – Mister Diego Iessi è sempre senza De Marco ma recupera Liuzzo che completa lo starting five con Castro, Mezzatesta, Plevano e Matijević. Avvio di gara equilibrato, con due belle parate del portiere della Nox e con la traversa colpita da Giacò; al terzo minuto passa in vantaggio la Femminile Molfetta con un siluro da fuori di Plevano che si insacca sotto l’incrocio. Narsete si supera in due occasioni su Castro e Mezzatesta, ma al settimo arriva il raddoppio delle padrone di casa, con Ribeirete che finalizza l’assist di Mezzatesta e poco più tardi Matijević raccoglie una corta respinta della stessa Narsete e fa 3-0. All’11’ la Nox riapre i giochi con un bel diagonale di Caballero, nel finale di frazione Ribeirete segna un gol pazzesco dalla distanza e pochi istanti più tardi Giacò sigla il 4-2 con cui si va al riposo.

SECONDO TEMPO – Il punteggio cambia subito in avvio di ripresa: Castro si inventa un eurogol direttamente dalla propria metà campo e non lascia scampo a Narsete. Al quarto minuto Ribeirete imbuca centrale per Matijević, la croata controlla il pallone si gira e segna il 6-2, mentre al 9’ Caballero ruba palla in pressione e a tu per tu con Liuzzo fa 6-3. La Nox spinge sull’acceleratore ma trova attenta Liuzzo e colpisce un altro legno con Barbaro, mentre al 15’ una bella combinazione tra Mezzatesta e Csepregi libera sul secondo palo Matijević che deve solo appoggiare in porta per il 7-3. Nel finale mister Diego Iessi inserisce Ribeirete quinto di movimento e le sue ragazze gestiscono il possesso fino alla sirena che sancisce il termine della partita e i tre punti per le biancorosse.

GIRONE C –
Con la vittoria in questione la Femminile Molfetta sale al secondo posto in classifica a quota 19 punti, a -2 dalla capolista Foligno al termine del girone d’andata. Nel prossimo turno, in programma tra una settimana, capitan Liuzzo e compagne ospiteranno la Virtus Ciampino.


Ufficio Stampa Femminile Molfetta