La ventiquattresima giornata della #SerieCFemminile non regala verdetti, ma apparecchia il piatto per la definizione di gran parte delle contese ancora in essere: in primis, la corsa alla promozione diretta, ormai nelle tasche di un Eventi Futsal inarrestabile.

TERZULTIMO TURNO – La formazione di De Lucia passa 1-0 nel fortino del Trastevere grazie al timbro di Gessica De Luna e avvicina ulteriormente la gloria: il 4-2 dell’Atletico San Lorenzo al Real Praeneste rimanda solamente la festa della capolista, alla quale basterà un punto nel recupero di martedì 26 col PMB Futsal. Già, quel PMB che intanto travolge 11-1 l’Atletico Tirrena, confermando le otto lunghezze di ritardo dal secondo posto e mettendone altrettante rispetto al quarto: in chiave playoff, il margine d’errore è sostanzialmente nullo. La LS10 non molla il sogno postseason in virtù del 6-2 interno allo Sporting Club Maranola, che mantiene una minima speranza di agguantare il playout ‘interno’: la Virtus Fondi, infatti, cade 3-2 sul campo del Futsal Pontinia, ma il +14 e la gara in meno sulle rivali dirette profumano già di salvezza diretta per le rossoblù. Il Casal Torraccia coglie l’undicesimo acuto del suo campionato con il netto 14-1 al Giulianello, non disputata la sfida tra Lositana e Littoriana.

Redazione