All’indomani della pubblicazione dei calendari per la stagione 2017/2018, proseguiamo e terminiamo il nostro viaggio nella nuova A2 presentando il girone D, composto interamente da squadre del sud: la Campania è la regione più rappresentata (quattro), mentre Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia rispondono con due squadre a testa.

AFRAGIRL AFRAGOLA – Le ragazze di mister Sergiano, promosse in A2 grazie alla vittoria ai playoff contro la Briciola, puntano a contribuire alla crescita del futsal campano. La progettualità è del resto uno dei punti di forza della società, con la voglia e l’ambizione di raggiungere risultati importanti nel tempo. L’attenzione rivolta alle giovani la dice lunga in questo senso.
BORUSSIA POLICORO – Conquistata la salvezza ai playout ai danni della Vigor San Cataldo, la società lucana si appresta a vivere il suo secondo anno nella categoria nazionale. L’impresa compiuta nella passata stagione dalle ragazze di mister Antonio Cafarella dà carica all’ambiente, che forte di un grande spirito di squadra è ben deciso a confermarsi.
CITTA’ DI TARANTO – L’amarezza per la sconfitta nella finale playoff contro il Copertino è stata cancellata dal ripescaggio, in virtù del quale la formazione pugliese affronterà il campionato di A2. La squadra potrà contare sulle diverse conferme, a partire dal neo capitano Debora Stante, e sulle nuove giocatrici arrivate grazie a un mercato molto attivo.
CUS COSENZA – La squadra allenata da Giovanna Postorino, dopo aver centrato la storica promozione nel nazionale, lo scorso anno è riuscita a mantenere la categoria inseguendo la salvezza con grande abnegazione. Per la prossima stagione si riparte da qui, da mister e gruppo praticamente in toto, puntando nuovamente a salvarsi, magari con un po’ più di anticipo rispetto la scorsa annata.
FULGOR OCTAJANO – Neopromossa, dopo una splendida stagione tra la vittoria del campionato e quella della Coppa Italia Campania, la compagine guidata da Enzo Iamunno è pronta a confrontarsi con la realtà della A2. L’obiettivo è continuare a lavorare in serenità, per costruire una squadra che possa migliorare nel tempo e fare la sua parte in questa nuova sfida.
FUTSAL REGGIO – Giovane e nuova nella categoria, la squadra reggina lo scorso anno ha disputato un campionato record che le ha permesso di volare in A2. Tante le conferme in vista della prossima avventura, a partire da mister Romeo: le calabresi hanno tutta l’intenzione di non sfigurare sui palcoscenici nazionali.
FUTSAL RIONERO – Promossa al termine di una stagione di successi (vittoria del campionato e trionfo nella Coppa Italia regionale), la formazione lucana ha la determinazione e la possibilità di disputare una buona stagione, come dimostra, tra gli altri, l’arrivo di Maria Quarta dal Real Statte, un vero colpo da novanta che sarà al centro del progetto della società.
MARTINA – Le pugliesi sono reduci da un’ottima annata, che le ha viste chiudere al quinto posto nel vecchio girone C. E la squadra di Fanizzi vuole confermarsi ad alti livelli: il progetto è solido e ha visto la riconferma di molte delle protagoniste della passata stagione, oltre a nuovi acquisti, tra cui Valeria Volpicella che torna alla base dopo fortunate esperienze altrove.
REV P5 PALERMO – La scorsa estate, il sogno e l’incubo: dalla promozione in Elite alla discesa forzata nel regionale. Ma le siciliane, nonostante il duro colpo, si sono rimboccate le maniche e con tenacia sono riuscite a riprendersi il loro posto nel nazionale. Molti i nuovi innesti, a partire da Valentina Minciullo, reduce da una stagione a grandi livelli con l’F24 Messina.
ROYAL TEAM LAMEZIA – Bellissimo campionato quello che si lascia alle spalle il Lamezia, che ha sfiorato la promozione in Elite, sfumata infine ai playoff contro la Virtus Ciampino. Per la prossima stagione si riparte da un nuovo tecnico, Raffaele Ragona, e altri importanti colpi come quello di Giusy Ceravolo dal Falconara. La squadra è costruita per vivere un altro cammino di spessore, con l’ambizione di arrivare il più in alto possibile.
SALERNITANA – Le ragazze di mister Taffarel vengono da un campionato convincente, che ha consentito loro di raggiungere l’obiettivo salvezza in anticipo. Il progetto del presidente Pizzicara, volto a valorizzare le giovani ragazze locali, va avanti con successo, ed è da sottolineare il ritorno di Roberta Diodato dopo la stagione al Locri. Obiettivo? Crescere sempre più, fedeli ai valori granata.
VITTORIA CALCETTO – Prosegue l’avventura nel nazionale per la compagine siciliana, che lo scorso anno ha centrato l’obiettivo di restare in categoria raggiungendo l’ottavo posto in classifica. Un buon risultato per una squadra che è riuscita a togliersi anche qualche soddisfazione, come il successo nel derby con lo Sporting Vittoria, e che si augura di ottenerne di nuove.
WOMAN NAPOLI – Archiviata la retrocessione dalla vecchia Serie A Elite, la formazione partenopea riparte dalla A2 con il massimo impegno e l’obiettivo, dichiarato, di disputare un campionato al vertice. Dopo aver annunciato i primi colpi di mercato, presto sono attesi i nuovi rinforzi, che andranno a rinforzare ulteriormente il roster a disposizione di mister Tramontana.

Valentina Pochesci 

QUI PER GLI ALTRI GIRONI:

GIRONE AGIRONE BGIRONE C