Tanta gioia ed emozione in casa Ternana: la squadra di mister Pellegrini, grazie ai due successi in semifinale contro il Montesilvano (2-3 e 3-0), si è guadagnata brillantemente l’accesso alla finale scudetto, dove troverà l’Olimpus. L’andata andrà in scena a Roma domenica 28, presso il PalaGems.

Grande protagonista della semifinale è stata Tainã Santos, che grazie a un gol a Montesilvano, e soprattutto alla fulminea doppietta nella vittoria casalinga, ha contribuito in maniera importantissima a questa qualificazione. A noi di Ladyfutsal ha raccontato come lei e le sue compagne si stanno preparando alla finalissima…

Allora Tainã, domenica grande vittoria contro il Montesilvano. Cosa rappresenta per voi aver raggiunto la finale?

“Siamo molto contenti delle partite che abbiamo fatto in semifinale, anzi del campionato, e così è arrivato “il bello”. Il momento dove devi mettere fuori qualcosa in più per potere godere delle gioie. Per noi arrivare qui ha un significato molto forte. Per tanti eravamo una squadra in crisi, in cui nessuno credeva, una squadra fatta di “teoricamente” e bla bla bla… Ormai ogni giocatrice ha le sue motivazioni. Abbiamo lavorato sempre in silenzio e adesso abbiamo sicuramente la soddisfazione di vedere dove il lavoro di una stagione fatta pensando al gruppo, e mai al singolo, è arrivato”.

Ora l’Olimpus, squadra che avete battuto nel Gold: come l’affronterete e come vi state preparando voi ragazze?

“Affronteremo l’Olimpus come abbiamo affrontato a tutte le altre squadre. Con rispetto per tutti e paura di nessuno. Avendo la consapevolezza di che ogni domenica è un’emozione diversa per noi e per chi ci segue. Vogliamo portare a Terni questo scudetto, per noi e per tutti quelli che ci hanno creduto e spinto la TERNANA CALCIO FEMMINILE fino alla fine”.

Valentina Pochesci 

(Foto di Luca Pagliaricci)