La Virtus Ciampino vince il primo round della semifinale contro la Royal Team Lamezia per 5-2. In vantaggio con Segarelli e poi De Luca, la squadra di Calabria si fa recuperare grazie alle reti di Mezzatesta e Linza. Sul 2-2, si risveglia la squadra di casa che in quattro minuti bussa tre volte: Verrelli, Signoriello e ancora Segarelli. Una gara nel complesso divertente e ben giocata a tratti, con occasioni da entrambe le parti.

De Luca 7,5 – Si fa perdonare il rigore sbagliato (traversa), segnando dopo pochi secondi il secondo gol per la squadra di casa. Corre come una furia, la migliore delle ragazze di Calabria, mette tanta qualità al servizio della squadra.

Fragola 7,5 – La migliore tra le fila della Royal, l’anima della squadra calabrese. Imposta il gioco, bene in fase difensiva e in quella di costruzione. Un mastino, sempre e comunque.

Segarelli 7 – Autrice di una doppietta, apre e chiude le marcature dell’incontro. Come sempre una buona gara del pivot della Virtus per qualità e quantità.

Signoriello 6,5 – Bene in fase difensiva, mette anche la firma sul taccuino dell’arbitro. Chiude gli spazi su Losurdo e Mezzatesta.

Mezzatesta 6,5 – Il bomberino della Royal prova a suonare la carica grazie alla rete che accorcia le distanze. Peccato per un paio di gol non concretizzati che avrebbero diminuito il margine di svantaggio in vista della gara di ritorno.

S. Cer.