Al termine di una stagione straordinaria, il Real Balduina è, come tutti, concentrato sul mercato. La squadra di Luca Piattoli che il prossimo anno giocherà infatti in quella che sarà la nuova A2, in questi giorni sta definendo il futuro.

Ma la prima cosa è sempre ripartire da basi molto solide e la squadra di Roma Nord le ha,  eccome: a partire dalla porta con Cerracchio e Morelli. Continuando con l’esperienza di Picchio, Carta, Lucarelli e Masia, la velocità di Buccino, Campanelli e Kolomanska, la classe di Orsi e i gol di Laruffa e Di Cesare. Una squadra compatta che quest’anno ha fatto molto bene sul campo e che ora ha solo bisogno dei giusti innesti per provare a fare un buon campionato nella prossima stagione. Il Direttore Sportivo Massimo Modugno sta lavorando per questo, per dare i giusti ritocchi e rinforzare la rosa.

Novità importante, poi, sarà la Serie D, già nei pensieri del Real Balduina da un paio di anni. Il nuovo progetto sarà seguito da Asta e Campanelli che hanno già a disposizione una buona base di ragazze pronte a crescere e divertirsi.

In attesa di terminare il Memorial Sgreccia e di chiudere definitivamente la stagione, un grande in bocca al lupo a Jlenia Giannone operata al crociato per una pronta ripresa.

S. Cer.