La promozione in serie A, la Coppa Lazio, le Final Eight. Ma soprattutto una stagione indimenticabile. Luca Piattoli, presidente e mister del Real Balduina che il prossimo anno giocherà in A2, ha voluto ringraziare tutto il suo staff, le ragazze e gli sponsor che lo hanno affiancato durante la stagione:

“Ci tengo a ringraziare tutte le ragazze per l’annata bellissima, andata oltre le previsioni perché non era facile fare l’accoppiata coppa e campionato, arrivando alle final eight di coppa Italia. Ci sono voluti tanto impegno e volontà. Un ringraziamento particolare, poi, a chi ha lavorato dietro le quinte: Massimo Modugno, Riccardo Bordin, Federico Felici, Alberto Loy, Leandro Leonardi, Alessandro Sassone, perché hanno fattivamente contribuito a creare quello che abbiamo fatto. E poi vorrei ringraziare gli sponsor per l’ultima parte della stagione, dalle final eight fino all’ultima trasferta a Formia: Sis impianti sportivi, Mr teglia, Risorse Umane, Betn1, Agimeg, Vimar Viaggi.

Chiudiamo la stagione con tanta felicità, con l’obiettivo il prossimo anno di crescere passo dopo passo. Affronteremo una categoria nuova per tutti, sia per me che per le ragazze stesse. Chiaramente l’obiettivo primario sarà quello di mantenere la categoria e tutto quello che verrà in più sarà ben accetto. Poi partiremo anche con una serie D femminile per dare una mano alla crescita di questo sport meraviglioso.

La cosa che ci ha stupito in positivo è che abbiamo ricevuto tanti attestati di stima da molte ragazze: alcune ci hanno contattato direttamente, altre le abbiamo sentito noi. Ma nel complesso tutte ci hanno dato molta disponibilità per la prossima stagione e per entrare a far parte di questo mondo Real Balduina, cosa che ci rende molto orgogliosi. Questo vuol dire che quello che abbiamo fatto dal 2005 al 2009 come Nuovo Massimi e dal 2009 a oggi come Real Balduina ha dato i suoi frutti e che abbiamo lavorato bene.

Il mio ringraziamento finale va a Serena Cerracchio perché ci ha seguito sempre con grande affetto e professionalità. Viva Lady Futsal”.

Valentina Pochesci