“E’ un incarico di enorme prestigio che mi inorgoglisce e dà grandi stimoli”, ha spiegato Montemurro, “Nei cinque mesi alla guida del futsal italiano penso di aver dimostrato l’importanza e la centralità che attribuisco al movimento in rosa, che non smette di crescere sia come visibilità sia a livello tecnico-gestionale. Ringrazio il Consiglio federale per la nomina: mi tuffo in questa nuova avventura con enorme entusiasmo e voglia di rendermi utile e fare bene”. La composizione della Commissione per la promozione e sviluppo del calcio femminile è stata rivista in occasione del Consiglio federale dello scorso 26 maggio e sarà composta da un consigliere federale per ogni componente.
Ufficio Stampa Divisione